100% accessibile.

La Farmacia “All’insegna del Moro” fu fondata nell’anno 1265 ed è la più antica farmacia di Firenze aperta al pubblico.La Farmacia è aperta 365 giorni l’anno con orario 8-24. Il personale ha un buon livello di conoscenza delle lingue Inglese, Francese, Arabo, Tedesco e Spagnolo.

Dapprima in altra posizione, oggi si trova di fronte al Duomo e al Battistero da ben 5 secoli, esattamente dal 1521. Denominata nel passato “Spezieria del Moro”, apparteneva un tempo ad Anton Francesco Grazzini, detto il Lasca, illustre poeta burlesco e commediografo, uno dei fondatori di due notissime accademie, quella Fiorentina e quella della Crusca, come recita un’iscrizione marmorea posta all’interno della farmacia: “ …in lieti convegni / l’accademia degli umidi di poi fiorentina fondava/le cui dette incruscate adunanze/in quella della celebre crusca si tramutarono…”. Tale iscrizione fatta su uno “scheggione” di marmo di Carrara deriva (come si apprende da un carteggio conservato nell’Archivio di Stato di Firenze ) da parte del blocco marmoreo destinato alla realizzazione di un’insigne opera d’arte: quel “Ratto di Polissena” dello scultore Pio Fedi che campeggia nella Loggia dei Lanzi. E’noto che questa antica Spezieria, frequentata anche da Luca Landucci e Matteo Palmieri, anch’essi Speziali e arguti scrittori, un tempo fosse un importante punto di riferimento ove intrattenersi sugli accadimenti fiorentini. Fedeli alla tradizione e da sempre all’avanguardia, si ritrovano oggi i prodotti più importanti e le novità che offre il mercato del farmaco, parafarmaco, cosmesi, igiene, omeopatia e fitoterapia, sanitari ed apparecchi elettromedicali.

 

 

 

 

Rate us and Write a Review

Your Rating for this listing

angry
crying
sleeping
smily
cool
Browse

Your review is recommended to be at least 140 characters long

Your request has been submitted successfully.

Font Resize